Gatto Nero Gatta Bianca, di Silvia Borando (Minibombo)

“Gatto Nero, Gatta Bianca” (2014) scritto e illustrato da Silvia Borando e edito dalla casa editrice reggiana Minibombo, è un albo raffinato e delicato, consigliato per una lettura ai bambini dai 3 anni in su.

Con una storia d’amore dolcissima tra due gatti, diversi, anzi opposti fra loro come il giorno e la notte, Silvia Borando ci regala una storia da amare e da leggere con i nostri bambini, un racconto che mette d’accordo anche i fratelli di età diverse.

Considerarla solo una storia d’amore sarebbe riduttivo però, perchè questo albo ci racconta anche di come gli opposti si attraggono, ma solo se si è disposti a confrontarsi e ad incontrarsi in una dimensione diversa rispetto a quella che si conosce bene.

Gatto Nero Gatta Bianca – Minibombo

Gatto Nero e Gatta Bianca sono due gatti molto diversi.

Gatto Nero – che è nero dalla punta delle orecchie giù fino a quella della codaama girovagare di giorno, osservare le rondini e chiacchierare con il suo amico corvo.

Gatta Bianca, invece – che è bianca esattamente dove l’altro è neropreferisce la notte, il luccichio delle stelle e parlare con la sua amica civetta.

Sia Gatto Nero che Gatta Bianca sono curiosi di conoscere cosa c’è dall’altra parte: vivono in due mondi opposti, antitetici, che non si incontrano mai.

Gatto Nero non conosce la notte e Gatta Bianca non conosce le ore di luce.

gatto nero gatta bianca minibombo silvia borando

Sarà proprio il desiderio di incontrarsi per sapere chi e cosa c’è dall’altra parte, uscendo dalla propria comfort zone, che farà scattare l’amore tra i due gatti, che seppur diversi – anzi, opposti – non si lasceranno più, riservandoci una sorpresa finale..!

gatto nero gatta bianca minibombo silvia borando

Gatto Nero Gatta Bianca – Minibombo

Gatto Nero, Gatta Bianca è un albo, la cui bellezza sta nei significati del testo che complementano e vanno oltre le immagini.

Il testo è semplice, lineare, sono poche le battute dei personaggi. Presente l’elemento della ripetizione, che aiuta i più piccoli a seguire la lettura, e anche a prevederne i ritmi, dando gratificazione ai piccolissimi lettori in ascolto.

gatto nero gatta bianca minibombo silvia borando

Le illustrazioni di questo albo, sono semplici, giocose e rigorosamente in bianco e nero (salvo per una sorpresa finale nell’ultima pagina!). Il contrasto cromatico del bianco e del nero parla sia di opposti che di complementari. Qui, la narrazione si unisce all’illustrazione, rendendola chiara senza il bisogno della spiegazione, contribuendo alla ricchezza narrativa del libro.

gatto nero gatta bianca minibombo silvia borando

Affascinanti i diversi piani di lettura della storia: una storia fruibile per i più piccoli, ma portatrice di significati più profondi e riflessioni che possono sorgere nei bambini più grandi.

Un albo che insegna, senza mai dichiararlo apertamente, che l’incontro con l’altro può avvenire solo se si è disposti ad aprirsi e ad abbandonare il “conosciuto” per l’inesplorato.

Consigliato dai 3 anni in su.

Buona lettura!
Tre Libri Alla Volta